Giappone non fa rima con informazione (remember Fukushima?)

http://video.ilsole24ore.com/SoleOnLine5/Video/Notizie/Asia%20e%20Oceania/PIANETA-GIAPPONE/2013/12/liberta-stampa-giappone/libertadistampa3.php

È passata praticamente sotto silenzio la nuova legge per il rafforzamento della tutela dei segreti di Stato in Giappone, “considerata come una illiberale limitazione al diritto di informazione anche da molte organizzazioni internazionali di giornalisti e scrittori”, ha scritto Stefano Carrer sul Sole 24 Ore. Il governo Abe, molto preoccupato per l’economia e le Olimpiadi del 2020, l’ha voluta fortemente. Intanto continua a preoccupare la scarsa trasparenza di Tokyo sull’emergenza radioattività a Fukushima. Ieri segnalati nuovi massimi nei livelli all’esterno della centrale danneggiata dallo tsunami del marzo 2011. Non vorremmo scoprire, un giorno, che tra le due cose c’era un nesso. Intanto per l’Aiea (Agenzia internazionale per l’energia atomica) va tutto quasi bene

 

Schermata 2013-12-09 alle 11.39.21

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s