Grande progetto Pompei, Pompei grande progetto

Scusate, devo essermi sbagliato. Al governo non c’è più Mario Monti. Ma il Grande progetto Pompei non era stato già annunciato? Quante volte deve essere riproposto perché parta per davvero? E siamo sicuri che basti un super commissario? Può la macchina burocratica con le sue squadre di tecnici ed esperti diventare improvvisamente efficiente? Non sarebbe più opportuno coinvolgere e motivare privati, anche non italiani e quindi meno esposti alle pressioni della criminalità organizzata? Queste e molte altre domande per il ministro Massimo Bray («Pompei sarà un esempio di trasparenza per fare del Mezzogiorno un esempio positivo», quante volte lo abbiamo già sentito dire?) e per il presidente del consiglio Enrico Letta. Speriamo che abbiano ragione loro, ovviamente.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s