Ancora parlarne, Orfini? No, facciamo

Capisco i tormenti di Matteo Orfini, gli sono totalmente vicino. Il punto è però: visto che in oltre 50 giorni di tentativi il Pd ha sbandato paurosamente tra richiesta di nulla-osta ai Cinquestelle per un governo di cambiamento e accordo a Canossa con il Pdl per un presidente non divisivo (al quale, lo sapevate tutti e bene, sarebbe toccato comunque il compito di indirizzare il Paese verso una coalizione numericamente possibile, quindi senza Grillo) ora che Napolitano vi chiederà di fare un governo (con Berlusconi) siete ancora lì a trastullarvi sul che fare? Esecutivo di scopo, no? Enrico Letta premier va benissimo per i pochi mesi necessari a tornare alle urne con una legge elettorale degna di un paese civile. Fine. Punto. Basta. Non ragionate oltre per favore, ché la devastazione del Paese aumenta di minuto in minuto. Le divisioni ve le raccontate al congresso. Ora fate, per favore. O davvero sarà troppo tardi per tutti noi. E potrebbe essere arduo fermare le piazze, tra un po’.

 

matteo-orfini

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s